Il social match termina 3-3!

Si interrompono a quattro secondi dalla sirena finale le speranze del Futsal Bisceglie di tornare alla vittoria in campionato, quando Binetti si ritrova a pochi passi da Bellobuono calciando di fatto addosso al portiere del Noicattaro, in quella che è una fotografia perfetta di questo sfortunato avvio di stagione nerazzurro.

Mister Leopoldo Capurso deve rinunciare a Lucas, Milucci, out per problemi burocratici, e Jeffe, presente in distinta ma solo per onor di firma a causa di noie muscolari, mentre dall’altra parte Chiaffarato si affida all’esperienza di capitan Ferdinelli. I padroni di casa si portano subito in vantaggio dopo 1’23” con Dell’Olio che salta in velocità Pedone e beffa Taibi con un diagonale non irresistibile. La reazione biscegliese è sterile e all’8’44” Primavera trova la via del raddoppio. I nerazzurri non ci stanno e si riversano in avanti, con Taibi in pianta stabile come quinto di movimento; al 13’09” Gabriel accorcia le distanze, mentre al 15’18” un tap-in di Dener riporta il punteggio in parità. Il Futsal Bisceglie non è sazio e continua a spingere, divorandosi in diverse occasioni il gol del possibile vantaggio e con Taibi che colpisce il palo dalla lunga distanza. Nel momento di maggiore difficoltà, però, la Virtus si riporta avanti con Primavera che sfrutta una disattenzione difensiva di Dener per involarsi in banda e anticipare l’uscita di Taibi con una precisa puntata. Al riposo si va così sul 3-2.

Nella ripresa Pedone e compagni tornano all’assalto della porta di Bellobuono e impattano la sfida al 4’06”: Binetti recupera palla nella metà campo avversaria, Bavaresco si invola verso la porta e con un tiro potente fa 3-3. La partita si fa bellissima, con occasioni da una parte e dal’altra; nel finale Capurso deve fare i conti con l’infortunio di Taibi, al suo posto Sinigaglia, ma i suoi ragazzi sciupano il match-point in modo clamoroso: al 19’56”, infatti, Bavaresco attira su di sè due avversari, liberando così Binetti al centro dell’area; la palla arriva al numero undici che però, in totale libertà, spara addosso a Bellobuono.

La partita termina sul 3-3, con i nerazzurri che recriminano per le numerosissime palle gol sprecate nel corso dei quaranta effettivi. Dopo questo pareggio, il club del duo Sciacqua-Anellino sale a quota 6 punti in classifica, in attesa del prossimo match, in programma sabato prossimo al PalaDolmen contro il Sammichele.

La partita tra Futsal Bisceglie e Virtus Noicattaro sarà trasmessa su Amica 9 (canale 91) domenica 3 dicembre, con primo passaggio alle 12.45 e secondo passaggio alle 22.40. Telecronaca di Gabriele Pappolla.

VIRTUS NOICATTARO-FUTSAL BISCEGLIE 3-3 (3-2 p.t.)

VIRTUS NOICATTARO: Bellobuono, Lisi, Dell’Olio, Ferdinelli, Primavera, Loiotine, Moragas, Paulinho, Manghisi, Solidoro, Fanelli, Pascale. All. Chiaffarato
FUTSAL BISCEGLIE: Taibi, Pedone, Gabriel, Dener, Bavaresco, Cassanelli, Guarino, Jeffe, Binetti, Ferrucci, Valente, Sinigaglia. All. Capurso
MARCATORI: 1’23’’ p.t. Dell’Olio (N), 8’44’’ Primavera (N), 13’09’’ Gabriel (B), 15’18’’ Dener (B), 18’40’’ Primavera (N), 4’06’’ s.t. Bavaresco (B)
AMMONITI: Pedone, Binetti (B)

ARBITRI: Walter Suelotto (Bassano del Grappa), Antonio Marino (Agropoli) CRONO: Giuseppe Doronzo (Barletta)

Ufficio Stampa ASD Futsal Bisceglie 1990

stampa@futsalbisceglie.it

Leave a Reply