Il Futsal Bisceglie torna a sorridere, Ciampino ko

Una vittoria cercata, sofferta e sudata fino all’ultimo secondo che permette al Futsal Bisceglie di tornare a due punti di distacco dal quinto posto, che vale i play-off.

Partenza sprint dei nerazzurri che dopo 22” sfiorano il vantaggio, con Lucas che colpisce il palo esterno, complice una gran parata di Giannone, mentre dall’altra parte ci provano da fuori Terlizzi e Dall’Onder; al 3’38” ancora un legno a negare la gioia del gol, con Waltinho che colpisce il palo, ma al minuto 8 e 44 Bavaresco si inventa un eurogol con un destro di potenza che si insacca sotto l’incrocio. Binetti va vicino al raddoppio al dodicesimo e Radaelli concretizza la pressione nerazzurra sfruttando al meglio un assist al bacio di Lucas. Mister Micheli chiama time-out per riordinare e al 13’38” Luciano punisce i padroni di casa per il 2-1. Nel finale di tempo è Luciano a rendersi pericoloso per i laziali e Milucci segna il 3-1 al 18’50”: gran palla di Waltinho, controllo pregevole e destro che va dritto all’angolino.

La ripresa si apre con l’occasione di Lucas, ma una disattenzione di Pozzi su un tiro non irresistibile di Dall’Onder vale il 3-2 di Papù. Il Futsal Bisceglie si riversa in avanti per ristabilire i due gol di margine e al 3’58” Bavaresco segna il 4-2 dopo una splendida giocata personale di Binetti. La spinta emotiva della rete del poker, porta i nerazzurri a creare occasioni clamorose con Binetti e Lucas che non riescono a spingere la palla in rete da pochi passi. Al 9’57” Milucci soffia palla a Papù e lancia la ripartenza biscegliese, servendo Waltinho che trova il 5-2; l’ex Marigliano corre ad abbracciare la figlioletta in tribuna e si becca il giallo. Al 10’42” un dubbio contatto tra Waltinho e Papù viene sanzionato dagli arbitri con rigore e secondo giallo per il numero trentuno nerazzurro: dal dischetto va Luciano ma Pozzi è prodigioso e respinge il penalty. Il Futsal Bisceglie regge benissimo con l’inferiorità numerica, e al 14’49” è ancora il palo a dire di no a Lucas. Nel finale succede di tutto, con Lemma da quinto di movimento che propizia la doppietta da posizione ravvicinata di Dall’Onder. Gli ultimi trentasei secondi sono di sofferenza assoluta per il Futsal Bisceglie, con Terlizzi che ci prova da fuori trovando l’incredibile opposizione di Dall’Onder praticamente sulla linea di porta.

Finisce così 5-4 per i nerazzurri che tornano al successo dopo due sconfitte consecutive e tornano a sperare in un posto nei play-off. Nel prossimo turno Gabriel e compagni saranno impegnati in trasferta sul difficile campo dell’Odissea 2000.

FUTSAL BISCEGLIE – CIAMPINO ANNI NUOVI 5-4 (3-1 p.t.)

FUTSAL BISCEGLIE: Pozzi, Radaelli, Pedone, Cassanelli, Gabriel, Bavaresco, Lucas, Binetti, Waltinho, F. Vitale, Ferrucci, Milucci.  All. Capurso

CIAMPINO: Giannone, Terlizzi, Luciano, Le Pera, Lemma, Quagliarini, Dall’Onder, Papù, Dominici, Tomaino, Silvani.  All. Micheli

ARBITRI: Fabio Parretti di Prato e Vincenzo Cannistrà di Catanzaro

CRONO: De Candia di Molfetta

MARCATORI: 8’46” Bavaresco, 12’36” Radaelli (B), 13’38” Luciano (C), 18’50” Milucci (B), p.t. 2’07” Papù (C), 3’58” Bavaresco, 9’57” Waltinho (B) 17’38” Dall’Onder, 19’24” Dall’Onder (C), s.t.

AMMONITI: Lemma (C), Gabriel (B)

ESPULSI: 10’42” Waltinho per doppia ammonizione

NOTE: al 10’42” Pozzi para un rigore a Luciano

Ufficio Stampa ASD Futsal Bisceglie 1990

stampa@futsalbisceglie.it

 

Leave a Reply