Nerazzurri impegnati a Rossano Calabro

Dar seguito all’importante successo interno sul Ciampino significherebbe, con ogni probabilità, rilanciarsi definitivamente nella corsa play-off e avvicinarsi ancora di più al quinto posto, distante ad oggi due lunghezze e occupato dalla Salinis. Ostacolo di giornata per il Futsal Bisceglie sarà l’Odissea 2000, compagine calabrese che occupa la terza posizione in classifica e in piena lotta con il Lido di Ostia per difendere questo piazzamento.

Nell’Odissea 2000 saranno diverse le defezioni, con Sapinho, giocatore-allenatore, e Delpizzo squalificati dopo la trasferta di San Giovanni La Punta e Moraes, capocannoniere della squadra con 14 centri, infortunato, mentre Segovia non è al top ma stringerà comunque i denti. Dall’altra parte mister Capurso dovrà rinunciare a Waltinho, appiedato per una giornata dal Giudice Sportivo, con Domenico Binetti in forte dubbio. 

La gara d’andata, giocata al PalaDolmen nel mese di novembre, finì sul punteggio di 2-2, con i calabresi due volte in vantaggio e due volte ripresi da capitan Pedone e compagni. In casa nerazzurra una vittoria sarebbe di fondamentale importanza, alla vigilia dello sprint finale in questo girone B di serie A2.

La sfida tra Futsal Bisceglie e Odissea 2000 sarà diretta da Marco Gallinella di Foligno e da Giovanni Colombi di Tivoli, mentre al crono ci sarà Manuel Candeliere di Catanzaro.

Ufficio Stampa ASD Futsal Bisceglie 1990

stampa@futsalbisceglie.it

Leave a Reply